YOUTUBE MARKETING

I video sono i formati che generano più engagement tra il pubblico. Definire una strategia di YouTube Marketing può aiutare i visitatori in cerca di informazioni a trovare i tuoi video.

PERCHÈ ADOTTARE UNA STRATEGIA DI YOUTUBE MARKETING?

 

YouTube è il secondo motore di ricerca più utilizzato dopo Google, con i suoi 30 milioni di visitatori al giorno è un’ottima piattaforma dove far visualizzare la propria attività attraverso i propri video.
Posizionare i propri filmati nei primi risultati di ricerca diventa il modo più efficace per ottenere visualizzazioni ed engagement sui prodotti/servizi offerti e sulla azienda stessa.

QUALI VIDEO CARICARE SU YOUTUBE?

 

Aprendo un canale YouTube si possono ottenere molti risultati, è importante capire quali obiettivi raggiungere e trovare la giusta strategia

Le tipologie di video da poter caricare sul proprio canale sono molte: un video emozionale che mostra la tua azienda può aiutarti ad aumentare la notorietà e l’interesse per il brand, mostrare le caratteristiche dei tuoi prodotti raccontando la loro storia e spiegando in cosa differiscono dalla concorrenza ti aiuterà ad ottenere considerazione e valutazione all’acquisto. Anche mostrare gli eventi cui partecipi o mostrare i retroscena della tua attività sono piccoli dettagli che aumenta la considerazione che il pubblico ha di te.

Persone che parlano sedute sopra una icona di YouTube e una tavoletta cinematografica

COME OTTENERE VISUALIZZAZIONI SU YOUTUBE?

Attraverso interventi alla SEO sui video caricati su YouTube è possibile posizionare i tuoi video nei primi risultati di ricerca, ottenendo click e visualizzazioni.

Lente di ingrandimento che visualizza la scritta SEO

OTTIMIZZAZIONE SEO

 

Fondamentale nella SEO di un video su YouTube sono il titolo e la descrizione. Il titolo è la prima cosa che legge l’utente e contiene le parole chiave con cui viene trovato il video attraverso una ricerca sul social network. La descrizione, invece, racconta quello che uno spettatore andrà a vedere ed è la sezione più adatta per eventuali call-to-action che puntano al tuo sito web, ai tuoi prodotti o ad altri canali social.

Icona di una etichetta

UTILIZZO DEI TAG

 

Complementare al titolo è l’utilizzo dei tag: parole chiave aggiuntive che possono essere inserite in ogni video per aiutare gli spettatori a trovare i tuoi contenuti. I tag hanno una importanza minore rispetto al titolo e alla descrizione ma sono dettagli che, se presi in considerazione, possono fare la differenza.

GESTIONE DEI VIDEO

Organizzare i propri video per renderli chiari e fruibili agli spettatori è un ottimo modo per ottenere impression. Attraverso playlist, schede e sottotitoli i video sul proprio canale diventano riconoscibili e facili da trovare.

Icona di una playlist

PLAYLIST

Sono lo strumento adatto per per categorizzare più i video sotto lo stesso tema sia sul proprio canale che nelle query di ricerca di YouTube.
Quando un utente termina la visione di un specifico video una playlist torna utile per proporre un video con un tema simile a quello che ha già visionato.

Icona di una cartella

SCHEDE

Posizionate in alto a destra in punti specifici del video possono essere considerata come delle “call-to-action secondarie” che, se cliccate, possono mandare ad un link di nostra scelta, una playlist, un canale YouTube specifico o ad un sondaggio utile per scoprire i gusti o le reazione del pubblico.

Icona di un fumetto in varie lingue

SOTTOTITOLI

Avete caricato il vostro video ma volete raggiungere acnhe clienti internazionali? Non c’è nessun problema, con i sottotitoli è possibile inserire più lingue per rendere il video comprensibile a qualsiasi persona che non parla la lingua utilizzata nel video.
Tornano utili anche quando il video viene inizialmente visionato in muto: una frase scritta infatti potrebbe attirare l’attenzione e indurre a visionare il video per intero.

Icona di una foto di un paesaggio

SCHERMATA FINALE

Il vostro filmato è terminato, e ora? Ora è il momento della schermata finale: a fine video si possono aggiungere i link per il prossimo filmato, una specifica playlist o al vostro canale per potersi iscrivere.
Scopo della schermata finale è, in poche parole, quello di mantenere il pubblico il più a lungo possibile sui vostri video e nel vostro canale YouTube.

Due pennelli incrociati

PERSONALIZZAZIONE DEL CANALE

 

L’immagine coordinata deve essere mantenuta anche su un social network come YouTube. Il proprio canale deve essere personalizzato attraverso immagini profilo, immagini di copertina, link a social e al sito web. 
Anche i video diventano parte della personalizzazione: utilizzando le copertine (l’immagini di anteprima di un video) si andranno ad evidenziare i tuoi contenuti rispetto a quelli dei tuoi competitor. Assieme al titolo, le copertine, sono la prima cosa che un utente vede del tuo video su YouTube e sono un fattore rilevante nell’apertura del tuo filmato.


 

VUOI APRIRE UN CANALE YOUTUBE?

 

Contattaci e mostraci i video che vorresti caricare sul tuo canale YouTube! Non vediamo l'ora di aiutarti in questo progetto.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×